GHEMME DOCG
VIGNA RONCO MASO 2010

PRODOTTO SULLA PRIMA COLLINA DI GHEMME “I RONCHI” INTERAMENTE CON UVE NEBBIOLO, RACCHIUDE IN SÈ TUTTO IL SOLE DI UN’INTERA ANNATA ESTIVA, E INVECCHIATO DIVENTA MORBIDO, DELICATO E SOTTILE.

Per queste terre, come per tutto l’alto Piemonte, il nebbiolo è il vitigno nobile da cui si producono vini caratterizzati da una personale eleganza espressiva.

Il procedimento di produzione del nostro Ghemme vigna ronco maso è rimasto totalmente fedele alla nostra tradizione familiare. Da sempre utilizziamo solo nebbiolo al 100% e selezioniamo solo l’uva della fascia alta del ronco, “lo specchio, che da sempre è l’ultima uva vendemmiata. Maceriamo le uve dai 20 ai 30 giorni e lo affiniamo per almeno tre anni in botti di rovere da 30 hl e in bottiglia per almeno un anno.

SCHEDA TECNICA - VIGNA RONCO MASO 2010

VITIGNO
Nebbiolo in purezza 100%

VIGNA
3 ettari situati in regione Ronco Maso nel comune di Ghemme ad una’altitudine tra i 250 e 300 metri s.l.m.

SISTEMA DI ALLEVAMENTO E DENSITÀ DI IMPIANTO
Guyot, 4000 viti per ettaro

RESA PER ETTARO
45 / 55 quintali d’uva in relazione delle annate

ESPOSIZIONE
Sud – Sud Ovest

TERRENO
Terrazzi fluvio glaciali ciottolosi ferrettizzati a reazione sub-acida

NATURA DEL TERRENO
Collinare

ETÀ MEDIA DELLE VITI
40 anni

CLIMA
L'anno 2010 è iniziato con un inverno freddo e alquanto nevoso con un conseguente ritardo dell'inizio del ciclo vegetativo. La primavera e l'inizio dell'estate hanno confermato un clima piuttosto freddo e piovoso con temperature sotto le medie stagionali, fatta eccezione per alcuni brevi periodi caldi. A fine luglio il clima si è nuovamente rinfrescato, ma le buone escursioni termiche giornaliere hanno favorito un parziale recupero del ritardo accumulato dalla pianta. Le temperature minime molto basse di agosto (insieme al diradamento selettivo) hanno permesso ai grappoli di mantenere un buon livello sanitario, nonostante le abbondanti piogge del periodo.

VENDEMMIA
Manuale, effettuata nella seconda metà di ottobre

VINIFICAZIONE
L’intero processo di fermentazione e macerazione può durare dai 10 ai 15 giorni ed è svolto interamente in fermentino in acciaio inox orizzontali dotato di pale mobili che eseguono follature del cappello per favorire la cessione di sostanze coloranti e tanniche da parte delle bucce

AFFINAMENTO
In fusti di rovere di slavonia della capacità di 30 hl per un periodo minimo di 24 mesi, segue affinamento in bottiglia in appositi locali freschi e bui per almeno 9 mesi

Alcool: 14.07 %vol.
Acidità totale: 6.71 g/l
Estratto secco: 27,41 g/l
Solfiti: 45 mg/l